Comitato Villa Alari: valorizziamo un bene di tutti gli Italiani

comittovillaalariconavis

E’ attivo il comitato per la salvaguardia di Villa Alari.

Villa Alari è una pregevole villa settecentesca italiana, sitata in Lombardia, nel comune di Cernusco sul Naviglio, in zona Martesana (area nord-est di Milano).

Villa Alari è in competizione per vincere l’edizione 2014 de “I luoghi del cuore” promossa dal FAI.

Partecipare alla votazione è semplice, è possibile votare online seguendo queste istruzioni (oppure scaricare il file comevotateVillaAlariOnline, in word e con più ampie immagini):

Come votare Villa Alari                   www.comitatovillaalari.it               #VillaAlariLuogodelCuore

1)      Digita in internet www.comitatovillaalari.it. Arrivi direttamente a questa pagina:

come-votare-VillaAlariLuogodelCuore-step-1-big

2)      Clicca su “vota”: apparirà quanto segue:

come-votare-VillaAlariLuogodelCuore-step-2

Se hai un profilo facebook: prosegui cliccando a destra “accedi con fb”

Se non hai profilo fb: clicca a sinistra, il tasto arancio “crea il tuo account”

3)      Inserisci i dati richiesti:

come-votare-VillaAlariLuogodelCuore-step-3

Quindi clicca su “registrati”

4)      Entra così in area registrati e puoi votare

come-votare-VillaAlariLuogodelCuore-step-4

 

5)      Si vota cliccando su “vota” e compilando un semplice modulo che chiede motivazione e, se vuoi, la descrizione della motivazione

come-votare-VillaAlariLuogodelCuore-step-5

6)      Clicca “conferma il tuo voto”: è finito il percorso, hai votato e aiutato Villa Alari a vincere “I Luoghi del Cuore”

come-votare-VillaAlariLuogodelCuore-step-6

Villa Alari Visconti di Saliceto, edificio del XVIII secolo, fu progettata dall’architetto Giovanni Ruggeri all’inizio del ’700 e descritta da MarcAntonio Dal Re nel 1743 nel suo Ville di delizia o siano Palagi Camparecci nello stato di Milano. L’edificio in stile barocco era dotato di un grande giardino alla francese di cui rimane traccia nel cannocchiale prospettico incorniciato da due ali di pioppi. Gli interni sono decorati con stucchi e affreschi di pregevole fattura.villa alari dal re facciata sud

Villa Alari fu la residenza estiva dell’arciduca Ferdinando d’Asburgo prima del suo trasferimento alla Villa Reale di Monza.

Nel 1831 divenne di proprietà del conte Ercole Visconti di Saliceto che trasformò il giardino secondo il nuovo gusto romantico. Nel 1944, la proprietà passò all’Ordine Ospedaliero Fatebenefratelli che la adibì a ospedale psichiatrico. Attualmente la villa è di proprietà comunale.villa alari dal re facciata nord

Il nostro comitato vuole segnalare Villa Alari tra i Luoghi del Cuore del FAI, e vincere questa competizione tra le bellezze italiane per ottenere fondi per il restauro e il ripristino dell’agibilità.

Amici non fermiamoci! www.comitatovillaalari.it